Gustart

Chi siamo - Il nostro negozio - I mosaici rinvenuti - Reggio Emilia

Il negozio

CHI SIAMO

_emilia_terraditartufiGustart è nata grazie alla passione per il tartufo e vuole farsi conoscere offrendo il migliore prodotto fresco assieme a salse di prima qualità, perché ci teniamo che ogni nostro tartufo fresco o conservato sia un piacere per il vostro palato.

Ci avvaliamo ogni giorno di cavatori di fiducia, praticando un prezzo competitivo e offrendo qualità e freschezza. I tartufi provengono per la maggior parte dall’Appennino Emiliano e grazie alla conoscenza del nostro territorio siamo in grado di offrire tutti i tipi di tartufo di maggior pregio. A seguito all’esperienza acquisita sul nostro territorio nasce la ricerca e raccolta anche in altre regioni italiane.

La creazione di una vasta gamma di prodotti conservati si è venuta formando allo scopo di soddisfare anche i clienti più esigenti che intendono avvalersi di un prodotto così prezioso anche quando termina la stagione della raccolta. I nostri prodotti sono confezionati artigianalmente e grazie alle moderne tecniche di conservazione vengono mantenute le qualita’ ed il sapore del tartufo tutto l’anno.

IL NEGOZIO

_il_negozio

Gustart nasce nell’autunno del 2009, nel cuore della stagione del tartufo bianco più pregiato. Il negozio, situato tra le viuzze del centro storico di Reggio,  è un punto di riferimento per gli amanti del tartufo, fresco di stagione e in prodotti conservati reperibili tutto l’anno.

Entrando nel negozio si respira un’aria di genuinità, qualità e tradizione, grazie all’ampia varietà di ricercatezze alimentari italiane: salumi Emiliani, birre artigianali, vini selezionati, formaggi di capra e pecora o il famoso Parmigiano Reggiano Vacche Rosse.
Tra queste mura secolari, che racchiudono la celebrazione della qualità e la passione per le specialità, sono stati rinvenuti mosaici appartenenti all’epoca Romana, di cui potrete ammirare la riproduzione fotografica.

Lasciatevi impressionare dalle prelibatezze di Gustart: Fabiola vi farà accomodare e potrete degustare con tranquillità qualsiasi pietanza al tartufo e non, in un angolo di Reggio lontano dal caos della città, dove è possibile ammirare la piazza e il Duomo. 

“Solo gli imbecilli non sono ghiotti… 
si è ghiotti come poeti, si è ghiotti come artisti…” 
Guy de Maupassant

Fino al 30/09 il nostro negozio a Reggio Emilia sarà aperto con ORARIO CONTINUATO fino alle ore 20:00. Il sabato fino alle ore 23:00. Vi aspettiamo!

 

LO SCAVO DELLA DOMUS ROMANA

_mosaici

Nei mesi di giugno e luglio 2012, in occasione dei lavori per la realizzazione di un vano interrato ad uso privato commerciale sito a Reggio Emilia, in Via Croce Bianca, e’ stato eseguito uno scavo archeologico e sono stati rinvenuti importanti mosaici di epoca romana.

Per salvaguardarli si e’ provveduto a ricoprirli con materiali inerti secondo le direttive della Sovraintendenza dei Beni Archeologici, ma preventivamente sono state eseguite delle fotografie la cui visione sarà accessibile al pubblico a partire dal mese di maggio presso lo spazio commerciale “Gustart”, luogo del ritrovamento.

REGGIO EMILIA

_reggioemiliaUna delle cose che ci salta subito all’occhio passeggiando per le vie del centro, è la via Emilia dell’epoca Romana. Sotto una copertura trasparente si intravedono grandi blocchi di pietra a circa due metri di profondità, praticamente intatti. Una delle chiese più scenografiche è San Prospero (997) sull’omonima piazza. Fu fondata per conservare le reliquie del patrono della città. Accanto possiamo scorgere la Torre Campanaria. Nella limitrofa Piazza Prampolini (detta anche Piazza Grande) possiamo trovare la Cattedrale romanica, il Battistero, il Palazzo del Monte, la Fontana del Crostolo ed infine il Palazzo Municipale.

Reggio Emilia si pregia del titolo “Città del Tricolore” perchè qui è nata la bandiera italiana, nel 1797 durante la Repubblica Cispadana. All’interno del Palazzo comunale troviamo il Museo del Tricolore, la cui visita è obbligata per ogni turista che visita per la prima volta la nostra città.
A cinque minuti da Piazza Prampolini è situato il Teatro Municipale (1857): stile neoclassico, colonne, statue ed atmosfera risorgimentale.
Più antico il Teatro Ariosto. Poco distanti i Musei Civici che contengono una grande raccolta naturalistica, oltre a collezioni d’arte e di archeologia. Da qui si arriva alla chiesa più affascinante di Reggio: la ricca e barocca Basilica della Ghiara e poi al Palazzo Ducale, sede della Provincia e della Prefettura.